mercoledì 26 novembre 2014

Gnocchi alla romana

Lo so, visti così sembrerebbero un ordinario piatto di lasagne.
Ma sono gnocchi alla romana.
Ingredienti (originale su giallozafferano)

250 gr di semolino
500 ml acqua
500 ml latte di soia
sale e noce moscata q.b.
150 di besciamella (o panna veg)
150 di salsa di pomodoro

Portare a bollore acqua e latte di soia, quindi aggiungere il semolino, possibilmente a pioggia e mescolando con una frusta per non fare grumi. Aggiungere sale e noce moscata. 
Quando il semolino si addensa (tipo purè), porlo su una superficie piana (rivestita di carta forno) e lasciarlo raffreddare un po'. Quindi schiacciarlo fino ad avere uno strato di circa 1 cm di spessore (per fare questo, si può usare una spatola oppure rivestire il semolino con un foglio di carta forno e usare il mattarello).
Mescolare in una terrina la salsa di pomodoro e la besciamella o panna veg, condire con sale e olio.
Con un bicchierino da liquore o altro stampo, creare dei dischi di semolino e riporli in una teglia (su un foglio di carta forno). Ricoprire con la salsa appena preparata.
Infornare a 180°C per circa mezz'ora (fino a quando la salsa appare cotta - vedi foto).

domenica 9 novembre 2014

Polpette di ceci

La foto è orrenda, lo so.
Ma queste polpette o burger, come vogliamo chiamarli, tutt'altro.
Io non sono mai stata una grande fan dei ceci, anzi qualche mese fa ho fatto gli gnocchi usando un impasto misto di farina di ceci e di semola e ho avuto la nausea solo al sentirne l'odore per moltissimo tempo. Però i ceci fanno bene e si prestano a fare delle ottime polpette o vegburger.
Io uso i ceci già pronti per praticità.

Ingredienti
Un barattolo di ceci pronti
Spezie (io ho usato aglio in polvere e erba cipollina)
Finocchietto selvatico (quantità in base al gusto personale, ma ne basta molto poco)
Un dito di latte vegetale
Due cucchiaini di fecola di patate
Succo di limone a piacere
Sale
Pan grattato oppure farina di mais

Mettere tutto nel mixer o frullare con il minipimer.
Preparare delle polpette e passarle nel pan grattato o nella farina di mais.
Quindi infornare per una mezz'ora.

N.B. Erano buonissime. E hanno superato brillantemente anche il "critica test" del marito.
Per la prossima volta: al posto del finocchietto, metterò il curry. Inoltre, lascerò il composto a riposare in frigo un paio di ore prima di fare le polpette.

Variante
Preparare un composto con lenticchie e ceci passati nel mixer, fecola di patate e amido di mais, curry, succo di limone, aglio in polvere, formaggio veg morbido, sale.
Friggere senza panatura, ponendo in olio bollente cucchiaiate di composto.
Sono state definite superbe.

sabato 8 novembre 2014

Salame di cioccolato (salame turco)


Ingredienti
150 gr di biscotti secchi (c'è bisogno che specifico "vegani"?*)
150 gr di cioccolato o cacao (il cioccolato va sciolto a bagno maria)
50 ml di olio di semi
50 ml di latte vegetale
zucchero integrale di canna a piacere

Sbriciolare i biscotti con le mani, non riducendoli completamente in briciole.
Aggiungere gli altri ingredienti amalgamando.
Mettere il composto su un foglio di carta forno e dare la forma.
Mettere in frigorifero per qualche ora.

* Biscotti vegani e molto buoni sono i Digestive.

p.s. usando la stessa ricetta, possono essere preparate delle palline, magari poi passate nella farina di cocco o di pistacchio.

giovedì 6 novembre 2014

Peperoni ripieni (3)


Ingredienti (per due persone)
Un peperone grosso o due/tre piccoli
Riso integrale (120/150 gr)
Cipolla
Basilico
Rucola
Pinoli e noci
Uva passa
Pan grattato
Olio e sale

Cuocere il riso integrale, mettendo il riso in pentola ricoperto di acqua (circa il doppio rispetto al riso), per circa 45 minuti, senza mescolare (se assorbe tutta l'acqua, aggiungerne, prima di carbonizzare la pentola - come a me è capitato qualche volta! - , meglio se calda).
Preparare un pesto, passando nel mixer il basilico, la rucola, i pinoli e le noci, aggiungendo olio e sale fino alla consistenza e alla sapidità desiderata.
Lavare i peperoni e togliere i semini. Fare soffriggere qualche pezzetto (tagliato molto piccolo) di peperone con la cipolla.
Condire il riso con il pesto, l'uva passa e i peperoni e cipolla soffritti.
Tagliare i peperoni a fette abbastanza spesse (come si evince nella foto) e mettere in una teglia unta e cosparsa di abbondante pan grattato.
Riempire le fette di peperone con il riso, aggiungere dell'olio e spolverare con abbondante pan grattato.
Infornare circa 45 min (ma dipende dal forno) a 180/200°C, fino a che i peperoni siano perfettamente cotti.